Logo dell'associazione Salta direttamente ai contenuti
Leadership

Come gia detto la leadership è una caratteristica fondamentale nella dinamica di gruppo, e lo caratterizza a secondo del tipo di conduzione scelta (comando o gestione). Nell'ambito sportivo esistono possiamo distinguere diversi tipi di leadership:

  • carismatica: ad esempio il maestro come leader indiscusso e idealizzato;
  • burocratica: il maestro garante della disciplina;
  • partecipativa: al maestro sono devolute le decisioni su delega dei componenti del gruppo;
  • funzionale: il leader é designato di volta in volta a secondo delle sue competenze;
  • motivazionale: il leader media tra il bisogno del singolo e lo scopo ultimo del gruppo.

Da un punto di vista pedagogico, la miglior forma di leadership é rappresentata dalla forma funzionale, in quanto abitua il giovane alla gestione del potere come fatto responsabile legato alle proprie capacità e a meccanismi di rotazione tra i componenti del gruppo finalizzati a scopi comuni anziché a gratificazioni personali. D'altra parte, anche la leadership partecipativa, centrata su alcuni aspetti carismatici dell'insegnate, sembra anch'essa risultare positiva per gruppi di ragazzi e adolescenti a cui necessitano elementi di identificazione e rassicurazione accanto alla partecipazione attiva ad un progetto sportivo intesa anche come auto realizzazione personale. Credo che però potrebbe essere molto negativa se invece l'insegnante si crogiolasse in modo narcisista, e gestisse il potere in maniera fine e se stessa. Nei confronti dei componenti del gruppo infatti, la leadership dell'insegnate dovrebbe alternarsi tra indicazioni che privilegino l'orientamento del gruppo, e sollecitazioni affettive nei confronti del singolo.

 

Notizia letta: 1339 volte
inserita il: 31/10/2006