Logo dell'associazione Salta direttamente ai contenuti
Piccolo dizionario Giapponese-Italiano
Digitare parte del termine per cui eseguire la ricerca
Verranno trovate tutte le parole che contengono la stringa inserita
Termine
 
Termine Descrizione
JďRI Sistema di ripartizione delle terre nei secoli VII e VIII. "J˘" significa 360 bu (circa 720 passi) in direzione nord-sud; "ri" 360 bu in direzione est-ovest. Scopo della divisione in j˘ri fu quello di disporre di terre tassabili equamente distribuite.
JOTAI Tronco.
JU Dieci. Morbido, flessibile, adattabile, armonioso.
JUKU Scuola di ripetizione. Nel Giappone attuale cifre notevolissime vengono investite dalle famiglie nei juku.
JUN Normale.
JUTSU Tecnica. Questo termine si applica a tutte le arti marziali "violente", mentre il termine "Do" (via) a quelle che non sono destinate alla guerra
KABUKI Uno dei tre generi classici del teatro giapponese tradizionale.
KACHI Vittoria
KAGI-ZUKI Pugno a gancio.
KAGURA Danza rituale.
KAISHO Mano aperta, anche kaishu.
KAISHU Mano aperta, anche kaisho.
KAKATO Tallone, anche ensho.
KAKIEMON Porcellana laccata di Arita concepita per l'esportazione, e quindi affine al gusto occidentale. Non rare erano le raffigurazioni di scene di vita occidentale, ricavate da stampe importate.
KAKUTO Polso a testa di gru.
KAMABOKO Spessa pasta di pesce cotto a vapore e poi seccato.
KAMAE Guardia.
KAMAETE In Guardia.
KAMI DivinitÓ dello shint˘. Assimilare i kami al concetto di dio occidentale Ŕ improprio.
KAMI TORI Presa per i capelli
KAMIKAZE Let. "vento degli dei". Nome dato alle tempeste che, verso la fine del XIII sec. affondando le flotte dei mongoli, salvarono il paese da sicura occupazione. Usato poi per indicare i piloti che sacrificavano la vita abbattendosi contro le navi nemiche.
KAMPAKU Nella gerarchia della corte imperiale, questo era il titolo che traduciamo con "reggente". Dal 880 il titolo di reggente fu utilizzato dai Fujiwara per controllare gli imperatori regnanti, soprattutto nel caso si trattasse di figli di membri dei Fujiwara.
KANA Let. "caratteri prestati", nome con cui si indicano i sillabari fonetici della lingua giapponese, gli Hiragana e i Katakana. Dagli ideogrammi cinesi (Kanji) si estrapolarono i kana, attribuendo loro valore fonetico.
KANNON Nome del bodhisattva della misericordia rappresentato da una figura femminile. Il termine indiano Ŕ AvalokitÚsvara (nell'ambito del lamaismo tibetano, si ritiene che il Dalai Lama sia la proiezione storica di AvalokitÚsvara).
KANSETSU Articolazione, giuntura
Risultati da 176 a 200 di 559 totali «Precedente  [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23]   Successiva»