Logo dell'associazione Salta direttamente ai contenuti
Piccolo dizionario Giapponese-Italiano
Digitare parte del termine per cui eseguire la ricerca
Verranno trovate tutte le parole che contengono la stringa inserita
Termine
 
Termine Descrizione
KO-WAZA Tecnica piccola.
KOZUKA Piccolo pugnale affilato senza guardia(tsuba), generalmente inserito nel fodero della katana, assieme a una sorta di spillone detto kogai
KU Nove
KUBI Collo.
KUGE I nobili in epoca Edo. Il termine era usato in contrapposizione a buke, la famiglia militare. I cortigiani, divisi in gradi con relativi privilegi, dal terzo grado in su potevano partecipare alle udienze dell'imperatore, e quindi designati kugyō.
KUGYŌ I primi tre gradi dall'alto in cui era divisa la nobiltą (kuge) in epoca Edo e che come tali avevano diritto a partecipare alle udienze imperiali.
KUMADE Mano a zampa d'orso.
KUMITE Combattimento.
KUTANI Porcellana smaltata di Arita per l'uso interno al paese, e quindi adatta al gusto locale.
KUZUSHI-WAZA Rottura della guardia, schiacciare l'avversario.
KYO Vuoto.
KYŌ Testi sacri del buddhismo, in sanscrito sūtra, composti dopo la morte del Buddha, in cui sarebbero depositate le sue vere gesta e i suoi insegnamenti. In Giappone usualmente vengono usate traduzioni di sūtra indiani.
KYOSEN Plesso solare
KYOSHI Titolo attribuito alle cinture nere di 6° e 7° dan. Esso corrisponde al raggiungimento di un livello di perfezione interiore
KYU grado: si attribuisce fino al conseguimento della cintura nera. I praticanti graduati in kyu sono detti mudansha (senza dan). I kyu sono contraddistinti dal colore della cintura
KYUDAN nsieme dei gradi inferiori (kyu) e superiori (dan) attribuiti nelle arti marziali. L'attribuzione di un kyu o di un dan č ufficializzata da un diploma, gaku
MA Distanza, intervallo spazio-temporale con un'idea di movimento.
MA AI Giusta distanza dall'avversario. La corretta distanza tra due avversari č detta juban-no-ma-ai, una troppo grande to-ma, una troppo corta chika-ma. E' considerata corretta se le mani dei due praticanti sono in grado di sfiorarsi l'un l'altra
MAE Davanti, anteriore.
MAEASHI-GERI Calcio usando la gamba anteriore.
MAE-EMPI-UCHI Colpo frontale con il gomito, anche tate-empi-uchi.
MAE-GERI Calcio frontale.
MAHĀYĀNA Nome sanscrito, vedi Daijō.
MAKURA NIHONGO Lett. "giapponese del guanciale", modo di parlare il giapponese caratteristico delle donne. Chi apprende la lingua da una donna, puņ imparare a sua insaputa il makura nihongo, e viene deriso dagli uomini giapponesi che lo sentono parlare in quel modo.
MANDARA Let. "cerchio". Rappresentazione astratta, simbolica e geometrica, delle divinitą del buddhismo e dello shintoismo e le loro dimore celesti o terrene, o dei rapporti intercorrenti tra le divinitą, e quindi, a tutti gli effetti, una mappa del divino.
Risultati da 251 a 275 di 559 totali «Precedente  [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23]   Successiva»